Rientro traumatico di settembre: ecco qualche consiglio!

16/9/2019

Rientro traumatico di settembre: ecco qualche consiglio!

Category Category Consigli


Il rientro traumatico dalle ferie e quelle prime settimane che fanno fatica a passare. Un classico, quasi da vederlo, prima o poi, uscire al cinema, come i film di una volta in bianco e nero. Inutile sottolineare che questa sindrome da rientro possa colpire, con pericolo, anche il momento del sonno, con tutto quel che questo si porta dietro durante la giornata. Come fare, quindi, per evitare che le vacanze si trasformino non in un’occasione di riposo, bensì in un momento da odiare al momento della conclusione?

La cosa più utile e importante sarebbe quella di rientrare al lavoro gradualmente, passando qualche giorno in città per riprendere il contatto con un ambiente diverso da quello che ci ha cullato durante i giorni di mare o di montagna, con i ritmi e gli orari che più assomigliano a quelli quotidiani. Essere abituati a dormire fino alle 9 e poi, d’un tratto, svegliarsi alle 6 per prendere il treno e andare in ufficio può davvero creare scompensi nel sonno, anche causando insonnia. Quindi, se quest’anno non lo avete fatto, pensateci per la prossima volta: rientrare gradualmente!

E poi? Datevi subito degli obiettivi intermedi, come quello di tornare ad un’alimentazione equilibrata, proprio quella che non siete riusciti a seguire durante le ferie: con calma, partendo dalla colazione, fino ad arrivare a controllare i litri d’acqua che bevete. Segnatevi quanto bevete su un foglio, in una tabella, e cercate di passeggiare il più possibile, segnandovi anche questo. Vi aiuterà a porvi obiettivi piccoli, certo, ma importanti nell’ottica di un ritorno alla vostra quotidianità.

E per dormire? Assaporate la bellezza di essere tornati a riposare sul vostro materasso. Spesso e volentieri, il mare, la spensieratezza, la lontananza dal lavoro, mettono in secondo piano un letto non propriamente comodo, non propriamente su misura per voi. Tornare a casa è anche questo: ritrovare un materasso che avete acquistato per voi stessi, seguendo le vostre esigenze e le vostre abitudini. Pensate che da oggi tornerete a dormire meglio. Quindi sdraiatevi sul vostro letto e gustatevi quel momento. Le vacanze sono meravigliose ma anche la propria casa ha un fascino riposante se la si sa guardare. 


blog search
Contact

Somaschini Lane
22060 Carugo (Co) - via Garibaldi, 15. tel. +39 031 761241 r.a. fax +39 031 763605. p.iva 00221790132