12 Regole per un sonno di qualità

25/6/2016

12 Regole per un sonno di qualità

Category Categoria Consigli


Un sonno di qualità è la tua risorsa di vitalità e benessere: scopri come la scienza ti può aiutare a migliorare il tuo riposo e quindi la tua vita!


In questo articolo abbiamo elencato i 12 (semplici) consigli scientificamente approvati per avere un sonno di qualità e vivere meglio anche “da svegli”.


1. Usa la regola dei 90 minuti

Quando dormiamo il nostro cervello rispetta dei cicli di sonno della durata di circa 90 minuti. Questo implica che, riposando bene, il nostro risveglio sarà meno faticoso e più naturale se impostato alla fine di uno di questi cicli di sonno: ad esempio se devi svegliarti alle 7, dovresti andare a dormire alle 22 oppure alle 23.30.

2. Se hai bisogno di fare un pisolino pomeridiano, fallo tra l’una e le tre

È durante questo lasso di tempo che il nostro livello di attenzione e veglia scende vertiginosamente per poi risalire di nuovo: se ne hai la possibilità, utilizza questo lasso di tempo per concederti un pisolino pomeridiano e ripartire alla grande!

3. Bevi un caffè prima di un sonnellino

Un altro trucco per darsi la carica dopo pranzo è quello di bere un caffè appena prima di un sonnellino veloce: la caffeina infatti impiega circa 20 minuti a dare i suoi effetti, il tempo necessario e perfetto per un “power nap” (bel riposino).

4. Evita schermi un’ora prima di andare a dormire

Le ricerche hanno ormai dimostrato che la luce artificiale degli schermi inibisce la produzione di melatonina, l’ormone che regola i nostri cicli di sonno-veglia; per questo sarebbe opportuno spegnere TV, smartphone, tablet e PC almeno un’ora prima di andare a dormire.

5. Indossa un paio di calzini la notte se sei freddoloso

Spesso succede (soprattutto alle signore!) di svegliarsi con i piedi gelati durante la notte, dovuta ad  una circolazione sanguigna che tende a non riscaldare bene le estremità del nostro corpo. In questo caso indossa un paio di calzini prima di andare a letto per non rischiare di svegliarti o svegliare il tuo partner a causa dei piedi gelati!

6. Fai un bagno caldo prima di andare a dormire

Un bagno caldo (o una doccia) è un ottimo metodo per rilassarsi e quindi conciliare il sonno

7. Mai andare a dormire con troppi problemi in testa!

Lo stress è il principale fattore di disturbo del sonno; diversi studi hanno dimostrato che parlare dei propri problemi o scriverli su un diario, aiuta il nostro cervello a rilassarsi.

8. Usa la camera da letto solo per dormire

La camera da letto deve essere il nostro luogo di riposo e relax; quindi sarebbe meglio non introdurre né televisione, né computer; e se sei uno studente, ad esempio, sarebbe meglio se non usassi la tua camera per studiare.

9. Scopri di quanto sonno hai bisogno!

Vuoi capire di quante ore di sonno necessita realmente il tuo corpo? Allora fai così:imposta la sveglia ad un orario preciso che dovrai rispettare sempre (weekend inclusi) per almeno una settimana.

Il tuo corpo si imposterà su quell’orario di sveglia e ti comunicherà di conseguenza il momento adatto per andare a dormire la sera, mandandoti segnali inequivocabili!

10. Usa l’aromaterapia

Una ricerca pubblicata dal Wall Street Journal mostra come uno studio effettuato su alcuni volontari, i cui indumenti erano stati “aromatizzati” con qualche goccia di lavanda, avessero riscontrato benefici nella qualità del loro riposo.

11. Fatti cullare da dolci suoni

In un nostro recente articolo, ti abbiamo già illustrato i benefici della musica sul sonno: è infatti dimostrato scientificamente che suoni rilassanti e naturali aiutano ad avere un sonno migliore.

12. Riposa sempre su un sistema letto adatto a te

Rimanere distesi per ore su un materasso che non rispetta la nostra fisionomia e le nostre caratteristiche fisiche compromette il nostro riposo e la qualità della nostra vita.


Cerca nel blog
Contatti

Somaschini Lane
22060 Carugo (Co) - via Garibaldi, 15
tel. +39 031 761241 r.a.
fax +39 031 763605
p.iva 00221790132